Confesso, io da piccola avevo la trottola, anzi le trottole. colorate e tinta unita. Rigorosamente in legno.

Non ero una bimba particolarmente viziata, ma era comunissimo avere la trottola.

gang1

Passavamo ore a giocare finché non prudeva il palmo delle mani fino ad impazzire, diventava tutto rosso e si doveva per forza grattarlo.

Verso i 9 anni sono passata allo yo-yo…. altra droga pazzesca.

Inventato a Philadelphia negli anni 60, senza la globalizzazione, se ne vendettero in un mese: 3 milioni di esemplari !

Nel 1962 si vendettero 45 milioni di unità solo negli Stati Uniti

La trottola era una droga, come oggi è lo spinner, solo che ora si dice che è IL TORMENTONE DELL’ESTATE 2017, e le maestre a scuola sono disperate.

Cosa è cambiato? Che invece di sentire la sigla di BIM BUM BAM mentre giocavamo ora ascoltano MI FAI VOLARE di ROVAZZI.

Ma i bambini di oggi sono uguali ai bimbi di ieri.

Mi fa ridere una riflessione, lo spinner è nato per gestire meglio lo stress e l’iperattività. Le maestre dovrebbero essere contente che i bimbi invece che correre ovunque per la classe stiano fermi a far girare lo spinner mentre ascoltano la lezione.

Invece centinaia di spinner sequestrati.

Ammetto che anche io trovo irritanti le persone che, mentre tu parli, disegnano ghirigori sul foglio. Ma pare che sia terapeutico. Allora ben venga la terapia dello spinner, non è più grave di quella della trottola e dello yo-yo che abbiamo passato noi. E se la maestra lo sequestra, tanto meglio, è una piccola punizione, piccolo danno per insegnare un pò più di rispetto ai nostri bimbi.

L’importante è non ricomprarlo subito fuori da scuola!

ED ORA A DIFESA DELLO SPINNER ecco cosa potete fare e che ancora non ho visto fare

  1. far roteare lo spinner su una matita
  2. far roteare lo spinner sullo spazzolino da denti
  3. far roteare lo spinner sulla forchetta
  4. far rotere lo spinner sul  tallone del piede
  5. far roteare lo spinner su una trottola!

Devo aggiungere un’ultima curiosità:  ora che sono una mamma, cerco sempre di mettere un pò di didattica in ogni scelta che faccio. Quindi ho coinvolto il mio storico fidanzato nello spiegare alla bambina, il principio base della cinetica legato allo spinner, ed , in spiaggia, sotto i sole rovente… abbiamo lavorato su un modellino di spinner preistorico.

Chissà se l’homo sapiens giocava così? Sono curiosa di vedere cosa dirà la maestra quando leggerà il tema della mia bimba,

TEMA : ” Cosa hai imparato durante le vacanze?”.

SVOLGIMENTO “La mamma mi ha spiegato che già gli uomini primitivi giocavano con lo spinner di pietra!”

ehmmmm…. se volete condividere un minuto di stupidità ecco il video:

Avrei proprio voglia di sapere se anche voi avevate uno yo-yo o una trottola, e se facevate la gara a chi faceva più giri!! Scrivete e commentate! Ed ovvio fate video in spiaggia dei vostri spinner presitorici!

RIFERIMENTI STORICI e FOTOGRAFICI

Ecco da dove provengono le foto delle trottole, sarò una ragazza all’antica, ma le trovo molto più belle dello spinner.

https://mrprintables.com/blog/spinning-top-poetry/

Ecco dove ho letto la storia dello yo-yo

http://www.ilsaputello.it/cultura/invenzioni/come-e-nato-lo-yo-yo/

Annunci