La mia ricerca per migliorare il mio stile di vita, passa anche dall’alimentazione (oltre che  dallo sport, che ho programmato di fare ma che non faccio, e dalla diminuzione delle ore lavorative ma il mio capo non pare d’accordo!!).

Ho deciso di affrontare l’argomento ALIMENTAZIONE  in modo razionale e programmatico. Un cereale alla settimana, mi sono anche iscritta ad un gruppo facebook, le cene del giovedì , che ogni giovedì pubblica una ricetta, e nel mio super progetto di vita…tra un paio di mesi…avrò rivoluzionato il mio modo di mangiare, senza rinunciare al gusto!

La mia naturopata mi ha spiegato che l’importante è l’equilibrio ed alternanza nei prodotti che magiamo. Viviamo in un mondo ricchissimo di offerta. Perchè limitarci a mangiare solo farina bianca e raffinata?

Oggi mi preparo una bel piatto con  il TEFF! Se riesco a capire come si cucina!

COSA E’ IL TEFF?  COS’E’ ‘STO TEFF? davvero vorrei saperlo!

Qualcuno dice che è un seme, un cereale, un semicereale?? E’ una pianta che ha origine in ETIOPIA, sfama intere popolazioni, certo non è un elemento che da solo rappresenta il miracolo della vita, ma sicuramente è privo di glutine, ricco di proteine e quindi di aminoacidi, di potassio, di calcio e di ferro e cosa che assolutamente non può interessare alle popolazioni dell’ETIOPIA ma interessa a noi occidentali fissate con la dieta, contiene un tipo di carboidrati complessi che non vengono assimilati dall’intestino…quindi a parità di consumo con altri cereali il TEFF fa ingrassare meno.

Il chicco di TEFF è il più piccolo del mondo ed è composto prevalentemente da crusca (ricca di vitamine, fibra e sali minerali) e dal germe (ricco di vitamine liposolubili, proteine e grassi).

Le proteine non sono altro che  molecole composte da aminoacidi. Esistono in natura 20 tipi di aminoacidi, di cui 8 sono detti essenziali poichè il corpo umano non li produce quindi vanno per forza integrati con il cibo. Il teff contiene tutti gli 8 amminoacidi essenziali, anche se in piccole quantità, ma è ricco di  LISINA fondamentale per la formazione del collagene, per la cheratina dei capelli, e per la fissazione del calcio nelle ossa!!

Ogni giorno il corpo consuma almeno 2-2,5% della riserva di proteine, per questo ogni giorno bisogna re-integrarle per mantenere in forma muscoli e organi.

Le proteine necessarie sono circa 1 grammo per ogni kg di peso. Se pesiamo 45 kg, saranno 45 grammi di proteine. Il TEFF per 100 grammi fornisce 12mg di proteine, quindi vediamo come cucinarlo!

COME CUCINARE IL TEFF???

  1. aggiungete il TEFF crudo allo yogurt!
  2. fatelo bollire per 10 minuti in acqua salata, per il doppio del suo volume e poi lasciare riposare per 5 minuti in modo che assorba l’acqua in eccesso.
  3. utilizzatelo al posto della farina nelle preparazioni, ad esempio nei gnocchi e nelle crepes.

 Se volete provarlo ed acquistarlo prodotto in Italia…io l’ho comprato qui

TEFF HEAVEN.  Mi pare abbia prezzi ottimi e qualità garantita.

Per studiare in modo approfondito le propietà del teff…ho studiato qui.
 

 

 

 

 

 

Annunci