In una giornata piovosa ci siamo dedicati ad una ricetta sana e saporita tipicamente italiana! Spaghetti integrali al sugo!! Ma per renderla più sana abbiamo usato un mix con la farina intagrale biologica!

Volete provare anche voi? Questa ricetta oltre che a svelare tutte le mosse per gli spaghetti integrali più buoni e semplici, è un vademecum per trascorrere le ore con i bambini anche quando fuori piove! Per creare quella necessaria dose di tempo di qualità con i vostri bambini che farà parte del loro bagaglio dei ricordi di infanzia da portarsi dietro tutta la vita!
Sarà un’ora di famiglia ….avrete farina ovunque ma sarete felici! La pasta integrale è la vostra nuova sfida!

image

INGREDIENTI per 3 persone

Il segreto :
100gr di farina a testa..1 uovo ogni 100 grammi di farina!

200 grammi di farina di grano bio, 0
100 grammi di farina integrale bio
3 uova, lavate bene il guscio!
1 pizzico di sale

MATERIALE
Una bilancia per pesare la farina
Una forchetta
Un pianale
Un tagliere
Una macchina della pasta (Imperia la mia preferita )
Uno strofinaccio pulito

PROCEDIMENTO
Sul pianale perfettamente pulito, disporre la farina bianca e integrale, lasciate fare ai bambini il buco centrale e lasciate mettere le uova…. se ci fosse qualche guscio!!! Pazienza!!
Prima di tutto sbattere l’uovo all’interno della farina come se fosse una frittata. Poi sporcatevi le mani e imastate bene. Date un pezzetto di pasta ai bambini..solo quando è  meno appiccicosa..altrimenti se si grattano  o toccano  in giro…invece che una ricetta veloce di un’ora avrete 2 ore di pulizie!
Lasciate riposare il panetto di pasta sotto lo strofinaccio pulito sul pianale infarinato. E intanto montate sul tavolo la macchina per stendere la pasta.

A questo punto il gioco è  fatto. Stendere la pasta è  facilissimo.  Dividete l’impasto in tanti piccoli panetti e poi con l’apertura massima dell’ingranaggio iniziate a stendere. A me piace stendere e poi ripagare la pasta più volte su sé  stessa e ristenderla. Mi sembra che venga sempre più omogenea.
Per fare gli saghetti abbiamo regolato lo spessore a 4 buchi della rotella. Ci piacciono spessi e con tanto sugo!

image

SEGRETI PER IL BENESSERE FAMIGLIARE
Il papà di solito arriva dopo che la parte stancente di impastare è  finita. Va bene così.  Non vale la pena sottolinearlo. Tanto è  sempre così.
Papà e figlia si prendono la parte più divertente di stendere la pasta e di trasformarla il spaghetti. Approfittatene per fare le foto e ripulire un po’.
Dopo che avrete sistemato bene in piccoli nidi gli spaghetti…la vostra bimba con le sue dolci manine li prenderà  e li schiaccerà tutti! È normale. ..i grumi nella pasta…la rendono autentica…diciamo che ne sono la vera essenza…insieme a qualche scorza di guscio d’uovo iniziale!

image

Fate cuocere la pasta in davvero molto abbondante acqua salata  e mettere tantissima salsa e poi parmigiano alla fine.
L’Italia è  servita!

image

Annunci