Ingredienti delle fettuccine verdi (ricetta tradizionale di zia Annalisa)

Una super amica
Una domenica pomeriggio piovosa
La sua cucina
Le nostre bambine
Farina ovunque
Ingredienti genuini
Tanto buon umore
Tonalità allegra e risatine
image

Questo è  quello che serve davvero per rendere le fettuccine fatte in casa : saporite, colorate e speciali!

Domenica scorsa…che poi era lunedì 25 Aprile perché in Italia festeggiamo la Liberazione… ho occupato la cucina della mia amica Annalisa con tanta buona volontà unita ad una assoluta incapacità tecnica.

Abbiamo deciso di fare le fettuccine paglia e fieno al sugo di pomodoro.

Ogni scuola di cucina che si rispetti vi dirà di preparare prima gli ingredienti. Mi associo con questo consiglio perché  a metà  ricetta mi sono trovata con le mani in pasta…completamente appiccicose, e non avevo più  la libertà di agire e di aggiungere un ingrediente. ..in questo caso: il pizzico di sale, e la mia super amica era al telefono con un’altra sua super amica e non ha potuto passarmelo!

Altra fondamentale premessa per fare le fettuccine.  Avere una spianatoia ampia e di buona qualità di legno o di marmo. Non di truciolare né di plastica…come in effetti avevamo noi! !!
Il truciolare assorbe…quindi ad ogni pulizia ed ad ogni lavorazione ..trattiene i liquidi, per poi rilasciarli  in usi successivi  magari all’interno di nuove preparazioni!!
Un tavolo di plastica…al momento del taglio…si rovina…con il rischio che ogni volta che si fa la pasta fatta in casa…si debba ricomprare il tavolo della cucina nuovo…
Quindi consiglio un asse qualitativo e ampio.

1. La prima mossa è  quella di versare la farina direttamente sulla spianatoia e trasformarla in un cratere.
image

2. Inserire le uova all’interno senza farle fuoriuscire….e iniziare a batterle vorticosamente con una forchetta…sempre senza rompere i bordi. …ovvio è  impossibile…ma è  bello provarci!
Lentamente si incorpora la farina dei bordi interni…finché non diventa una grande massa appiccicosa. Per aumentare il fastidio si può aggiungere un bicchiere d’acqua e il pizzico di sale. Noi abbiamo dimenticato il sale…ma abbiamo aggiunto gli spinaci sbollentati  e frullati.
image

La prima fase di sbattere le uova e incorporare gradatamente i bordi di farina…si può fare con la forchetta…la seconda fase…si deve fare per forza con le mani e comporta  di avere pasta mollicia  ovunque…anche sotto i polsini sella camicia.
La divisione dei compiti tra noi è  stata molto equa…Annalisa che aveva le unghie rosso acceso appena fatte con il gel…ha mescolato con la forchetta…poi si è  messa al telefono ed io ho dovuto affrontare il blob.  Ho le unghie corte io!!

Alla fine…dopo un multiplo slogamento della spalla e aggiunte di qb di farina…cioè  cucchiaiate a caso…sono riuscita ad ottenere una palla durissima di pasta verde!
image

3. Mettere a riposare la pasta verde

4. Rifare tutto per la pasta bianca.

5. Mettere a riposare la pasta bianca e iniziare a stendere  la pasta verde.

6. Passare 5 minuti con la vostra amica a discutere su chi si deve spaccare la schiena per stendere la pasta

7. Farlo fare alla vostra amica. ..che in effetti sa fare le fettuccine quindi tocca a lei!

8. Quando la pasta è  totalmente stesa con il mattarello ad uno spessore regolare di circa 2 millimetri, accarezzarla con dolcezza.  La tela di pasta deve essere leggermente cosparsa di farina. Ripiegata su sé  stessa come se fosse un tubo di stelle filanti….e tagliata delicatamente esattamente della stessa altezza di un anello di stelle filanti!
image

9. Prendere delicatemente le stelle filanti e sbattetele con forza sul tavolo!
Questo è  il SEGRETO  di questa ricetta! La delicatezza del gesto di raccogliere e la veemenza nel gesto di lanciare le fettuccine chiuse sul tavolo infarinato. E quasi una danza tradizionale che si svolge in cucina al ritmo delle risate delle bambine che si confondono nelle nuvolette di farina che si creano.
image

10. Chiamare un’impresa di pulizie perché pasta e farina sono ovunque!
image

Se cercate una lezione più accademica per fare le fettuccine leggete qui:

http://www.alberghiera.it/mostraricetta.asp?id_ricetta=881

Se volete partecipare LIVE  ad una dimostrazione divertente e spensierata di come si fanno le fettuccine scrivete una mail qui:
Info@milano643.com

Annunci